lunedì 9 dicembre 2019
  • » città e Provincia di Piacenza

città e Provincia di Piacenza

  • Pontedell’Olio - Itinerari in Val Nure (seconda prima)
    con Maria Grazia Dodici, dipendente comunale e ottima guida
    tappa al complesso industriale di fine Ottocento delle fornaci Cementirossi, che sorge proprio adiacente il Palazzo municipale, poi il vecchio ponte ferroviario e Villa San Bono...
  • Pontenure
    visita a Pontenure in val Nure
    a pochi chilometri sorge Paderna, la più piccola delle frazioni ma anche la più interessante, dominata da una massiccia costruzione medioevale, tipico castello di pianura...
  • San Giorgio Piacentino
    visita a San Giorgio Piacentino
    si visita la bella Rocca, costruzione di stile medioevale circondata da un bellissimo parco recintato, per proseguire con il castello, altro edificio molto interessante, sorto, pare, verso la fine ...
  • Vigolzone
    visita a Vigolzone in Val Nure
    di forte contrasto la sua moderna Chiesa parrocchiale di San Mario, sorta nel 1966 per volontà del prelato Mario Nasalli Rocca, a pianta ellittica sostenuta...
  • Grazzano Visconti - un borgo "quasi" antico
    è tra le tappe più ambite del territorio piacentino
    I dizionari recitano alla parola arte: attività umana fondata sullo studio sulla tecnica e sull’esperienza. Da questa nascono prodotti culturali che sono oggetto...
  • Itinerari a Bettola - con Roberto Rossi
    verso Ebbio e il Passo del Cerro
    Il territorio di Bettola è tra i più estesi della provincia piacentina e risulta essere tra i comuni più vasti dell’intera penisola; andiamo a scoprirlo in compagnia di Pietro Mazzari, ex assessore...
  • Itinerari a Bettola (2) - con Roberto Rossi
    a Rigolo, direzione Prato Barbieri
    detta anche “porta della Val Nure”, poiché sorge nel punto in cui la valle si restringe, dove alle colline cominciano a sostituirsi le montagne, Bettola è tra i centri più estesi del piacentino...
  • Itinerari a Bettola - tratto da Bell'Italia
    n° 213 del gennaio 2004, aggiornato il 12.12.2009
    in Italia ci sono villaggi che non compaiono più sulle carte stradali perché nessuna strada ci è mai arrivata. Sono nascosti nelle pieghe dei monti. Hanno sopportato per anni l’esodo dei loro abita...
  • Piacenza da vedere: Basilica di Sant'Antonino
    con tipologia planimetrica all'epoca molto rara
    l'attuale struttura, fatta naturalmente astrazione degli interventi successivi, è frutto di un unico cantiere, identificabile con quello finanziato dal vescovo Sigifredo nel 1014...
  • Visitare il Piacentino: Castell'Arquato
    paesaggio d'incanto Medioevale
    bellissimo borgo, oggi frequentata ed apprezzata mèta turistica con il centro storico che sorge alto alla sinistra del torrente Arda, conservando...
  • Visitare il Piacentino: Caorso
    bellissima la Rocca oggi sede del Municipio
    Si raggiunge percorrendo l’antica via Postumia, lungo i pioppeti del Po che lasciano spazio a "Ugo" denominata anche la “cattedrale atomica” e cioé la...
  • Parco di Montecucco
    con pista ciclabile che lo collega al centro città
    dal centro storico cittadino, con partenza da Piazza dei Cavalli, si raggiunge facilmente percorrendo tutto il corso Vittorio Emanuele, proseguendo per via Genova ed infine via Vittorio Veneto...
  • Parco della Galleana
    oasi verde nei pressi dello Stadio Garilli
    nei primi anni del Novecento l'area era destinata a deposito delle munizioni e laboratorio di caricamento proiettili, attivi fino alla seconda guerra mondiale. Ebbe anche sede una polveriera devast...
  • Piacenza da vedere: Piazza Cavalli
    prende il nome dalle due statue equestri in bronzo
    un tempo denominata Piazza Grande, deve il suo nome alle due statue equestri in bronzo che si ergono poco discoste dal fronte del Palazzo del Comune, mentre sull'antica e suggestiva area si affacci...
  • Itinerari nel Piacentino: Castell’Arquato
    chiamata anche paese delle torri
    tra le località più rinomate e turisticamente più frequentate della provincia piacentina, è stata denominata l’Assisi d’Emilia per le sue...
© intour project p. iva 02429980903 via principe umberto, 16/a sant’antonio di gallura (ot)
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK