lunedì 9 dicembre 2019

Itinerari in Val d'Arda

CATEGORIA-46-1-01.jpg
Al confine confini con l’Appennino parmense e percorsa dal torrente Arda, la Val d’Arda è la vallata orientale della provincia di Piacenza. Sulla Val d’Arda convergono le valli minori del Riglio, del Vezzeno, del Chero, del Chiavenna, dell’Ongina e parte dello Stirone.
Il fiume Arda nasce a circa 1300 m di quota, dalle pendici nord-occidentali del Monte Lama, nel comune di Morfasso.
Le sue acque scorrono per un buon tratto per giungere, dopo circa 15 km, ad uno sbarramento artificiale rappresentato dalla diga nota come Lago di Mignano, uno specchio d'acqua di circa 2 chilometri quadrati di estensione, ad una quota di 341 m, dalla doppia funzione di riserva idrica e di bacino a scopo idroelettrico. Il fiume Arda bagna poi il territorio di
Lugagnano Val d'Arda e Castell'Arquato, per scendere in pianura dove attraversa le città di Fiorenzuola d'Arda e Cortemaggiore.
Gli altri comuni della
Val d’Arda sono Alseno, Polesine Parmense, San Pietro in Cerro, Vernasca, Villanova sull'Arda.
  • Fiorenzuola d'Arda

    Visita Fiorenzuola d'Arda

    La chiesa della Beata Vergine di Caravaggio, eretta nei secoli XVII-XVIII, sorge in via Melchiorre Gioia e si presenta con un alto portale affiancato da colonne e coronato da timpano ed archivolto con centro ribassato sormontato da due finestre barocche.
  • Alseno

    visita ad Alseno

    Nel suo territorio sorge una tra le emergenze storico/architettoniche più prestigiose della provincia: l'Abbazia di Chiaravalle della Colomba. Fondata da San Bernardo, giunto appositamente dalla Francia...
  • Besenzone

    visita a Besenzone

    Fondato dal marchese Pallavicino di Cortemaggiore, divenne in seguito proprietà del cardinale Sforza nel febbraio del 1576. Nel 1901 tempio e canonica minacciavano di crollare cosicchè furono demoliti e ricostruiti nello stesso luogo...
  • Castell'Arquato

    visita a Castell'Arquato

    piccola perla della Val d’Arda, densa di meraviglie e sorprendenti visioni anche di carattere ambientale e paesaggistico, serba in sè altri tesori, come il Palazzo del Podestà, la Torre Farnese, il Museo Geologico e l’Ospedale Vecchio. E non solo…
  • Cortemaggiore

    visita a Cortemaggiore

    E' la città pallavicina per eccellenza, costruita per essere più fastosa ed imponente della Busseto che Giovanni Lodovico aveva dovuto lasciare al fratello; così, oltre agli edifici ed agli spazi decisamente aulici, il marchese volle anche chiese e conventi imponenti, ed i suoi successori, a partire dal figlio Rolando II, li abbellirono con opere d'arte di assoluto valore, ancor oggi vanto della piccola Capitale pallavicina...
  • Lugagnano Val d'Arda

    visita a Lugagnano Val d'Arda

    La più antica testimonianza di Lugagnano Val d'Arda è un atto dell'884 in cui si citano beni in ipso loco Nebiano aut in Lucanuiiano, aut in finibus Castellana. Lega le sue vicende medievali a Castell'Arquato e ai Valvassori e Valvassini di feudatari Guelfi e Ghibellini dominatori di questa zona in nome dell'Imperatore, del Papa o del Comune di Piacenza...
  • Morfasso

    visita a Morfasso

    Il capoluogo è raccolto intorno al bel campanile seicentesco e alla bellissima chiesa. Nel borgo San Michele, in Val Chero, funziona un campeggio, mentre dalla frazione Monastero si gode di una splendida vista panoramica. Rusteghini e Rocchetta hanno antiche case e viottoli, mentre la Rocca dei Casali è un aspro sperone roccioso a picco sull’Arda di 872 mt, usato come palestra dagli scalatori...
  • Vernasca

    visita a Vernasca

    Meta di villeggiatura della provincia piacentina, il territorio di Vernasca si estende in direzione nordest-sudovest, collocandosi al confine con la provincia di Parma ed è costituito dalle tre vallate parallele dei torrenti Arda, Ongina e Stirone. La parte meridionale, tipicamente montuosa e dominata dai boschi e dal grande lago artificiale in località Mignano, occupa il versante destro della Val d'Arda...
  • Vigoleno
    visita a castello di Vigoleno
    uno dei più suggestivi borghi murati del piacentino che si erge al confine del territorio parmense. Accoglie un castello tra i più belli di tutta la provincia, costruito nel 1400 come rocca dif...
  • Visitare il Piacentino: Castell'Arquato
    paesaggio d'incanto Medioevale
    bellissimo borgo, oggi frequentata ed apprezzata mèta turistica con il centro storico che sorge alto alla sinistra del torrente Arda, conservando...
  • Itinerari nel Piacentino: Castell’Arquato
    chiamata anche paese delle torri
    tra le località più rinomate e turisticamente più frequentate della provincia piacentina, è stata denominata l’Assisi d’Emilia per le sue...
  • Castell'Arquato: la Rocca Viscontea
    edificata nel 1342
    tra gli edifici storici più importanti del territorio piacentino, sorge nella piazza di Castell'Arquato, in Val d'Arda, meta turistica di livello...
  • Visitare il Piacentino: Fiorenzuola d'Arda
    bella la Collegiata di San Fiorenzo
    Sorge lungo la storica Via Emilia, cantata anche in tante canzoni, e la attraversa in tutta la sua estensione, correndo lungo case ed edifici...
  • Storia Piacentina: Fiorenzuola d’Arda
    se ne fa menzione in un atto del del 31 marzo 744
    fu la prima città piacentina a promuovere la nascita di una “società di mutuo soccorso tra gli operai” allo scopo di favorire l’assistenza...
  • Visitare il Piacentino: Alseno
    con l’Abbazia Cistercense di Chiaravalle della Colomba
    ha origini militari poichè strategicamente collocata sul confine tra Parma e Piacenza ha un castello fondato sul finire del XII secolo da Siclero Landi e Savino Vicedomino...
  • Visitare il Piacentino: Besenzone
    fondata dal marchese Pallavicino di Cortemaggiore
    il suo territorio si estende tra le due rive dell’Arda e dell’Ongina e presenta le frazioni di Castel d’Arda, Mercore e Bersano che...
  • Visitare il Piacentino: Cortemaggiore
    la città pallavicina per eccellenza
    Cortemaggiore è arte, storia, cultura, immersi nella tradizione di ospitalità che fa della Bassa un territorio unico, che si apre...
  • Visitare il Piacentino: Villanova d'Arda
    ospita la residenza e il museo di Giuseppe Verdi
    rinomata per la sua terra ricca di ciliegi e di meli che crescono rigogliosi ai due lati del fiume, dei campi di grano e dei pioppeti; ha la risorsa...
  • Visitare il Piacentino: Lugagnano Val d'Arda
    si sviluppa ad una altitudine di 229 mt.
    si estende sul versante settentrionale dell'Appennino Piacentino, dal Chero alla costa tra Val Chiavenna e Val d'Arda, scendendo dalle...
  • Storia Piacentina: Lugagnano Val d'Arda
    con atti risalenti all'anno 884
    Lugagnano lega le sue vicende medievali a Castell'Arquato e ai Valvassori e Valvassini di feudatari Guelfi e Ghibellini dominatori di...
  • Visitare il Piacentino: Vernasca
    meta di villeggiatura in Alta Val d'Arda
    si estende in direzione nordest-sudovest, collocandosi al confine con la provincia di Parma ed è costituito dalle tre vallate parallele...
  • Visitare il Piacentino: Morfasso
    il Parco Provinciale, la Rocca dei Casali, San Michele...
    interessanti escursioni nei dintorni, tra questi il Parco Provinciale, la vetta del Monte dei Segni a 1070 metri, la Rocca dei Casali...
  • Altre su Morfasso...
    una zona che racconta secoli di vita contadina
    una zona che racconta secoli di vita contadina, conservandone numerose tracce, come le case di sasso; di recente ricercatori ed archeologi...
© intour project p. iva 02429980903 via principe umberto, 16/a sant’antonio di gallura (ot)
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK