domenica 8 dicembre 2019

Visitare il Piacentino: Vernasca

meta di villeggiatura in Alta Val d'Arda

Visitare il Piacentino: Vernasca
Il suo territorio si estende in direzione nordest-sudovest, collocandosi al confine con la provincia di Parma ed è costituito dalle tre vallate parallele dei torrenti Arda, Ongina e Stirone.
La parte meridionale, tipicamente montuosa e dominata dai boschi e dal grande lago artificiale in località Mignano, occupa il versante destro della Val d'Arda.
I suoi piccoli nuclei abitati sono tipici borghi rurali, costituiti in gran parte da antichi edifici in pietra, come nel caso di Vezzolacca, Castelletto e Settesorelle.
Qui la sola risorsa economica, rappresentata dalle coltivazioni agricole strappate alla montagna, ha determinato una grande emigrazione, rendendo quasi spopolati i vecchi paesi che tornano oggi ad essere vissuti nei mesi di villeggiatura estiva.
A nord di Vernasca, sito in posizione baricentrica rispetto al territorio, i rilievi si ammorbidiscono e, calando, formano distese colline spesso coperte di filari.

In questo contesto si colloca Bacedasco Basso famosa per la sua produzione enologica, lungo la valle del torrente Ongina. Nei pressi di Bacedasco troviamo la zona dei calanchi di monte La Ciocca, area interna alla Riserva Naturale Geologica del Piacenziano.
Il territorio si trova al confine con la provincia di Parma, segnato dal corso del torrente Stirone. Una vasta porzione di quest'asta fluviale è stata dichiarata Parco Naturale nel 1988 per la presenza di interessanti elementi sia dal punto di vista geologico che naturalistico.
In questa zona, proprio a lambire il Parco Regionale Fluviale dello Stirone, sorge Vigoleno, un borgo medievale fortificato di rara bellezza, circondato da una splendida distesa di vigneti.
Il torrente Borla segna la parte alta della vallata e da il nome anche al vicino nucleo abitato. Fitti boschi ed una bassissima presenza umana caratterizzano quest’ambiente dalla connotazione fortemente montana pur collocandosi ad una quota collinare.
Questa particolarità è dovuta all'esposizione a nord della stretta valle che unitamente all'abbondante presenza d'acqua, rende l'ambiente particolarmente fresco ed umido.
© intour project p. iva 02429980903 via principe umberto, 16/a sant’antonio di gallura (ot)
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK