gioved́ 5 dicembre 2019
  • » Lungo il Po
  • » Storia Piacentina: Monticelli d'Ongina

Storia Piacentina: Monticelli d'Ongina

sotto il monastero di Nonantola dal 600 al secolo IX

Storia Piacentina: Monticelli d'Ongina
Posto lungo la riva destra del Po, a metà tra Piacenza e Cremona, Monticelli d'Ongina appartenne al monastero di Nonantola fin dai secoli VII-IX.
Il suo territorio pasṣ successivamente ai vescovi di Cremona che lo ressero tramite le famiglie Bonifaci de Unguinibus o Unghinis e Dovara, entrambe cremonesi.
Dai de Unghinis è sorto il toponimo Monticelli d'Ongina che non ha alcun riferimento con il lontano torrente che scorre a est dell'Arda.
La signoria di Monticelli fu tenuta dai Visconti e dagli Sforza e nel '400 dai Pallavicino che con Rolando "il Magnifico" vide ampliare i suoi confini dai monti dell'Appennino al Po; infine a metà del 1600 lo stato pasṣ ai Farnese.
© intour project p. iva 02429980903 via principe umberto, 16/a sant’antonio di gallura (ot)
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK