lunedì 30 marzo 2020

Napoleone Bonaparte

venne accolto trionfalmente

Napoleone Bonaparte
Don Ferdinando morì nel 1802 e fu creato un Consiglio di Reggenza. 
I francesi però lo esautorarono e presero formale possesso del ducato. 

Poco dopo Napoleone si fece eleggere Imperatore dei francesi. 
Napoleone con la moglie Giuseppina fu nel ducato di Piacenza il 27 giugno 1805, accolto trionfalmente dalle due città; atteso per il mattino i suoi sudditi aspettarono il suo arrivo sino a mezzanotte. 

Napoleone a Parma e Piacenza guardò soprattutto le opere difensive, tra l'altro fece il giro delle mura a cavallo e visitò più volte le opere di difesa. 

L'imperatrice invece assistette in Teatro ad alcune memorabili accademie. 
I sovrani si fermarono pochi giorni e poi ripartirono alla volta di Genova. 

Durante gli anni dell'impero napoleonico i montanari piacentini si ribellarono più volte e molti furono fucilati o incarcerati. 

In seguito arrivarono anche i benefici della legislazione napoleonica; furono poi costruiti nuovi ponti e tracciate strade. 

Il dominio napoleonico fu però tormentato da continue guerre e dallo stillicidio di vite umane. 

Dopo la sconfitta di Napoleone nel 1814 il ducato passò a Maria Luigia, seconda moglie dell'imperatore e arciduchessa d'Austria. 

Napoleone fu vera gloria? 
Ai posteri l'ardua sentenza. 

© intour project p. iva 02429980903 via principe umberto, 16/a sant’antonio di gallura (ot)
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK