giovedì 1 ottobre 2020

Tortelli con la coda (turtei cun la cua)

turtei cun la cua

Tortelli con la coda (turtei cun la cua)
Dopo aver preparato la sfoglia con 400 g di farina bianca, 2 uova, un pizzico di sale e acqua tiepida, tagliatela in strisce larghe 7 o 8 cm e quindi a rombi.
Nel frattempo avrete lessato 300 g di spinaci e, dopo averli scolati, strizzati e tritati finemente e versateli in un’ampia zuppiera unitamente a 300 g di ricotta, 200 g di formaggio grana grattugiato , 2 uova intere, sale e un pizzico di noce moscata.
Amalgamate fino ad ottenere un impasto consistente. Ora prendete una losanga di pasta (di circa 8 cm) ponetela sul palmo della mano sinistra e, partendo dall’angolo esterno, con l’indice e il pollice della destra, prendendo un po’ di pasta da un lato e dall’altro, chiudete il tortello a treccia.
Continuate sino ad esaurimento delle losanghe e del ripieno e ponete i tortelli su di una spianatoia spruzzata di farina.
Lessateli in abbondante acqua salata. Non appena verranno a galla, scolateli bene, conditeli con burro fuso, grana grattugiato e salvia oppure, nella variante, con sugo di funghi.
© intour project p. iva 02429980903 via principe umberto, 16/a sant’antonio di gallura (ot)
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK