mercoledì 20 novembre 2019

visita a Podenzano

CATEGORIA-63-1-04.jpg
Podenzano si stende a pochi km dall città di Piacenza, lungo la strada della Val Nure e rappresenta un centro economico produttivo importante.
Nel corso dei secoli ha sempre goduto di notevoli vantaggi grazie alla sua posizione geografica.
Sorge nel 1152 nel borgo di un castello tenuto dal conte Alberto Malaspina i cui possedimenti partivano dalla Lunigiana e si addentravano nelle alti valli piacentine.

Podenzano era quindi un avamposto verso Piacenza che non poteva esssere gradito dagli abitanti della città.
L’inevitabile scontro determinò il ritiro dei Malaspina e il potente castello si trovò coinvolto in linghe lotte tra le diverse fazioni.
Nel 1466 il feudo viene acquistato dagli Anguissola e non vi saranno altri cambiamenti fino al tramonto della feudalità, alla fine del XVIII secolo.
Un’altra data importante ricorre nel nostro secolo e riguarda le trivellazioni che alcune ditte, tra cui l’Agip, fecero nella zona.
La storia del petrolio piacentino, a parte il caso ottocentesco di Montechino e Veleia, inizia in questa zona, poi più tardi si parlerà di Cortemaggiore.

Dagli anni '70 una industrializzazione che non ha eguali in tutto il territorio piacentino ha fatto registrare un notevole incremento dell'economia locale.
  • Podenzano
    visita a Podenzano
    egli ultimi decenni, sempre per la sua felice posizione, Podenzano, subisce una vera e propria impennata, grazie ad una forte industrializzazione che non ha eguali in tutto il territorio piacentino...
© intour project p. iva 02429980903 via principe umberto, 16/a sant’antonio di gallura (ot)
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK