lunedì 26 agosto 2019

Visita a Rivergaro

CATEGORIA-99-1-01.jpg
Vissi di viaggio” ci porta oggi in Valtrebbia, a conoscere una località della provincia piacentina che è da sempre sinonimo di turismo: Rivergaro. A pochi minuti dalla città di Piacenza, questa grazioso centro sorge sulle rive del Trebbia, meta di turisti provenienti da tutte le province limitrofe.
Nel corso degli anni diverse cose sono cambiate. Quello che un tempo era denominato il “mare dei piacentini”, un vero e proprio lido attrezzato con tanto di chiosco per bibite e snack, noleggio sdraio ed ombrelloni è scomparso; in compenso sono stati fatti realizzare, da parte delle amministrazioni comunali che si sono succedute, una serie di interventi di arredo urbano e di riqualificazione del territorio, ridisegnandone l’aspetto, così da rendere la passeggiata lungo le rive del Trebbia particolarmente gradevole e suggestiva. 
Il Trebbia e le sue anse rappresentano quindi da sempre il principale richiamo per un turismo spontaneo, un’importante risorsa che tanto ha contribuito a rendere nota ed apprezzata questa località, consentendole di mettere in mostra i numerosi altri spunti di interesse, che sono di carattere storico, ambientale e paesaggistico, e non solo. 
Questi interventi di recupero e mantenimento hanno contribuito a conservare il nome di Rivergaro tra quelli dei più importanti e conosciuti comuni piacentini.
Ma anche l’attività svolta dagli operatori commerciali e dai locali pubblici è stata determinante e continua ad esserlo per la vita di questo centro della Valtrebbia. Teatro dello svago e del divertimento, nonché cuore pulsante di Rivergaro, è senz’altro Piazza Paolo, la piazza centrale, che da sempre è il simbolo della vita notturna per i giovani piacentini. Questo grande “salotto”, nel periodo estivo, rappresenta il punto di ritrovo per raggiungere gli altri numerosi locali di richiamo presenti nei dintorni
  • Da visitare: Rivergaro
    Rivergaro e il suo territorio offre numerose possibilità
    Molto bella è la Chiesa parrocchiale di Sant’Agata che sorge nell’omonima piazzetta, proprio di fianco al castello Anguissola - Scotti, risalente agli inizi del XIX secolo e rappresenta una t...
© intour project p. iva 02429980903 via principe umberto, 16/a sant’antonio di gallura (ot)
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK